23/06/10

Scorribanda milanese

Ieri sono andata a Milano. La giornata era cominciata malissimo, davvero uno schifo!

Sono uscita di casa alle sette e il tempo non prometteva niente di buono... Stanca dell'abbigliamento quasi autunnale avevo deciso di sbattermene del freddo mattutino e osare una tenuta prettamente estiva sperando nel sole e nella caldazza milanese ( che non ha deluso!).

Dalle mie parti, la profonda provincia varesotta ( ma anche a Varese ), indossare un cappello desta molto scalpore e fa riversare su di te tutti gli occhi.

Gente che mi fissava stupefatta manco stessi girando nuda, tra l'altro visti gli orrori che imperversano da queste parti ( sederi, pance e seni strabordanti... ) avrebbero sicuramente trovato più normale che mi mostrasse senza veli!

Il momento più bello è stato quando sono salita sul pullman.
A quell'ora mi capita spesso di incontrare questa tizia, immaginatevi una burina assurda strizzata in abiti di tre taglie più piccoli e praticamente senza sopraciglia, che mi fissa con disprezzo e con una certa invidia inconsapevole.
Non faccio in tempo a prendere posto che sento lei che dice all'autista ( che tampina ogni giorno!) : " Cos'è ci sono le sfilate oggi? La sfilata di Dolce &Gabbana era ieri...Ma c'è gente che crede di essere alle sfilate!", io l'ho guardata sogghignando, poraccia!
Avrei voluto dirle:" capisco che D&G siano gli unici stilisti a te noti, ma non sono decisamente il mio genere!"

La giornata è proseguita abbastanza bene, a Milano c'era il sole e faceva parecchio caldo.
Mi sono anche concessa uno sfizioso giro nel quadrilatero della moda... Sfortunatamente ho scovato l'ennesimo paio di scarpe della mia vita...
Sono entrata da Celine, era da un po' che non ci andavo e sono rimasta piacevolmente sorpresa dal cambiamento.
La gentilissima commessa mi ha spiegato che la nuova stilista, Phoebe Philo ( ex Chloé ) ha portato delle notevoli migliorie soprattutto per quanto riguarda i materiali e che la loro clientela è anche aumentata!
La Collezione autunno/inverno era splendida, capi dalle linee semplici, colori neutri sapientemente alternati ad altri più accesi, materiali di una qualità eccelsa ( sto ancora sbavando...), il tocco della stilista francese è riconoscibilissimo sia nell'abbigliamento che nelle calzature.
Ma torniamo al mio amore: delle decollete color caramello... Dal prezzo haimè inaccessibile...
Spero di riuscire a scovare una foto da qualche parte!
La ragazza è stata carinissima e disponibile, un negozio devvero di livello sia per i capi proposti che per la cortesia e la preparazione del personale.

Vi lascio qualche pessima fotina dello sconvolgente outfit di ieri, scusate la scarsissima qualità ma mi devo accontentare della mia vegliarda digitale e di mia madre che ha tante doti, ma non quella di saper fare delle belle foto...
La camicia è anche abbastanza stropicciata, in mia discolpa posso dire che le foto sono state fatte a fine giornata.







( shirt: Theory; shorts and scarf: Zara: shoes: Stella Mc Cartney; panama hat: Borsalino )

38 commenti:

Elena D. ha detto...

Ero convinta che vivessi a Milano :) in ogni caso stavi splendidamente, con il tuo fisico puoi permetterti di tutto!
Il cappello lo ho uguale anch io, e pure qui ti guardano male, ma io lo indosso senza indugio :D
baci

FashionSheep ha detto...

Oww, you look so adorable =)
i really love your shoes (L)

Nathalie Maggiori ha detto...

Se mai avessi occasione di incrociare una ragazza come te per strada mi girerei per osservarle il look più che sconvolgermi, secondo me sei bellissima! Comunque è vero, è molto più comune e ben accetto presentarsi svestite piuttosto che ben vestite!
Riguardo a Celine, anche io ho notato questo miglioramento nella linea e mi piace sempre di più!

irene ha detto...

@Elena: Fino allo scorso anno vivevo a Milano, ma ora sono tornata dai miei a Varese...
Il cappello è un capo sconvolgente soprattutto per i giovani, i signori distinti di una certa età invece apprezzano!

@Fashion Sheep: thank you! the shoes are also quite comfortable!

@Nathalie: grazie Nathalie!
Celine ha davvero fatto un grande salto,anche le borse mi piacciono molto peccato per i prezzi esorbitanti...

Carmen ha detto...

Io ti trovo carinissima con questo look, non stare a sentire 'ste megere. A me capita sempre quando indosso collants particolari (-_-'').

irene ha detto...

@Carmen: grazie Carmen, io mi sono fatta quattro risate. potrei rimanerci male se la critica fosse venuta da una persona di gran classe ma da una tale buzzicona anche il peggior insulto per me è un complimento!

Paolina. ha detto...

Mi piace molto questo outfit!
semplice ma bello:)
passa da me!
baci

Ella ha detto...

A me piace molto come sei vestita, e mi dispiace per quelle poveraccie che vanno in giro con tutto di fuori, 3 kg di trucco e la puzza sotto il naso. Che dire! Io ne trovo tante qui a Roma. Magari ci fossero più ragazze come te.

Alessandro ha detto...

Splendido outfit, ma l'avrei preferito a Capri non in una metropoli come Milano.
Passa dal mio blog ...ci conto ;)
http://damnsexynerd.blogspot.com/

irene ha detto...

@Paolina: grazie!

@Ella: grazie mille Ella, la cosa che mi sconvolge è che quelle persone credono davvero di essere fighe...

@Alessandro: grazie, io trovo che sia un look adattissimo anche alla città perchè è fresco ma non eccessivo, gli shorts sono lunghini, al mare avrei osato di più!

L'armadio del delitto ha detto...

Haha mi hai fatto morire dal ridere facendo notare che la gente ti nota se hai un cappello, mentre tutti se ne vanno in giro con pezzi di pancia o altro fuori! E' troppo vero!
Comunque visto che parliamo di Céline... ogni loro capo è delizioso!

irene ha detto...

@L'armadio: eh sì, purtroppo la maggior parte della gente è ormai talmente abituata agli orrori che si vedono in giro da guardarti strano se invece sei abbigliata in modo composto!
Céline è spettacolare!

Noe & Abel ha detto...

Ciao bella!
I missed your posts ;))

VerdeMenta ha detto...

Ah, la profonda provincia italiana, così conformista e "provinciale", appunto!! Tutta invidia, comunque, tu stai benissimo e hai un fisico davvero invidiabile. Anche io apprezzo la Philo, sta facendo un ottimo lavoro dopo la sua pausa maternità! Mi piace il suo stile, mi ricorda la McCartney... che vedo piace anche a te ;)

irene ha detto...

@Noe&Abel: Ciao Noe!!!

@VerdeMenta: devo ammettere che non conoscevo molto i lavori della Philo, ma ne sono innamorata subito!
Stella è in assoluto la mia favorita!

VerdeMenta ha detto...

Credo che Phoebe Philo e Stella McCartney abbiano lavorato insieme da Chloé e addirittura abbiano frequentato la stessa scuola di moda... infatti secondo me hanno molto in comune. Anche a me piace il tuo blog e ti seguo anch'io, grazie!

SHAMPALOVE ha detto...

stupende sia le scarpe che il cappello e mi piace anche come li hai abbinati !!!
;)

Lela - seaseight ha detto...

ahhah grandissima, mi hai fatto sorridere!! Succede proprio così... per qualcosa che io giudico normale, la gente si gira a guardarti!
Molto belli i sandali di Stella McCartney! Il borsalino è da un pezzo che lo cerco, ma ultimamente è da mesi che non faccio shopping: come ho fatto?!? :)
Ti seguo, mi piace il tuo blog. baci

Marta ha detto...

le scarpe sono un'amore!! la camicia così la voglio anche io :)

irene ha detto...

@VerdeMenta: non sapevo che avessero frequentato la stessa scuola, interessante!
Mi fa piacere che mi segui, grazie!

@Shampalove: grazie!

@Lela: la gente è davvero strana... si sconvolge per cose normalissime e non fa una piega di fronte a cose orribili! bhà...Mi fa molto piacere che ti piace il blog, grazie!

@Marta: la camicia è una sorta di kaftano corto a righine bianche e azzurre, l'ho presa lo scorso anno, prova a guardare su outnet.com di solito hanno anche questo marchio.

Clara ha detto...

lovely!

fishlady ha detto...

hanno frequentato insieme la Saint Martin, poi Phoebe era assistente di Stella da Chloè, poi quando Stella ha lasciato è diventata Phoebe direttore creativo ( e l'amicizia si è rotta)

sono entrambe due stiliste validissime, soprattutto vestono donne vere, non veline o attricette sul tappeto rosso


Sul tuo look niente da dire, simply faboulous!

Angela ha detto...

mi fai morire!!!! :D

certa gente proprio non ha limiti... eri uno spettacolo, mi sa che te l'ho detto altre volte ma tu sei una di quelle rare persone che emana eleganza... :)

un bacio!

irene ha detto...

@Clara: thanks!

@Fishlady: è vero, fanno abiti per le donne vere!
Di Stella apprezzo molto anche la ricerca sui materiali, il fatto che non usi prodotti animali.

@Angela: grazie mille cara, mi hai fatto un complimento davvero bellissimo!

BaiLing ha detto...

Il tuo Borsalino e' FA-VO-LO-SO!
Anche dove vivo io la gente ti guarda come fossi un'aliena se provi a metterti addosso qualcosa di un po' insolito... e naturalmente il cappello e' l'accessorio piu' ostico da accettare!
Comunque alla faccia della tamarra invidiosa con questo look eri davvero perfetta!

Lady Marmalade ha detto...

secondo me sei perfetta, hai un'aria così fresca!!!

LUCILLE SODANO ha detto...

ah la famosissima "caldazza milanese"! come ti capisco!! Lì c'è sempre un clima a sè.. c'era un periodo che prima di partire guardavo il meteo ;)
Bel cappello!

http://lesvetementspourfemme.blogspot.com

irene ha detto...

@BaiLing: chissà perchè alle persone sembra così strano portare un cappello?

@Lady marmelade: grazie!

@Lucille Sodano: è vero, Milano ha tutto un clima suo!

E. ha detto...

Wow, semplice e chic! Scarpe adorabili.. ma ancora più belle sono le YSL di qualche post precedente ;)
Ti seguo!

Vivienne Was Here.
http://viviennewashere.blogspot.com

Roberta ha detto...

Bella mise, molto estiva effettivamente. Leggendo il post senza prima guardare la foto mi sono immaginata una mise assurda per arrivare a sentire simili frecciatine...brutta bestia l'invidia! :)

songshu ha detto...

come sempre stavi benissimo, che bello il panama!
..mi fanno un sacco ridere le tue descrizioni di situazioni, la lardona tamarra del bus doveva essere tremeda :)

miss velvet bow ha detto...

Ciao IRE!!
bentornata tesoro! come è andato il viaggio di ritorno??
Mamma mia ma veramenta ti è capitata questa cosa??ma quanto è cafona la gente!bhe comunque non può che farti piacere , almeno sai che il tuo stile è invidiato da chi non può permetterselo!
baci

Girovaga ha detto...

Ciao Irene, hai ragione sui cappelli!! Non solo a Varese, ma a quanto pare in molte zone d'Italia, si crea lo sconcerto quando si indossa un cappello- cosa peraltro normalissima a Londra o a Parigi.
Ahimè ho una collezione di cappelli a casa. Li ho dovuti appendere, visto che ti fanno passar la voglia di indossarli....
Bello il sandalo!

Giulia ha detto...

Buon gusto!! ;)
Giulia

Fashion is a Playground ha detto...

Great shoes !

miss velvet bow ha detto...

ciao!!!
no ma anche io non li indosso d'estate..solo che avevo i piedi distrutti dalle ballerine e ho 10 cerotti e dovevo per forza mettere dei calzini!!e per coprirli solo lo stivaletto era d'aiuto!
Ti ringrazio moltissimo Ire..speriamo vada bene!
un bacione

ps: mi sono rifatta la gonna uguale alla bloggers del tuo post precedente, grazie a te, mi hai ispirata! bacioni

PUNKIE ha detto...

come ti capisco! io ormai ho fatto l'abitudine alle occhiataccie! ieri ho messo i clogs... non ti dico, mi sembrava di essere una aliena!

stavi benissimo come sempre!!

Eleonora Pellini ha detto...

Deliziosi scarpe e cappello!! *__*
Ti seguirò! (:

http://0uat.blogspot.com