24/03/11

Parigi: premessa

E' ormai passata più di una settimana dal mio soggiornom Parigino e finalmente ( blogger permettendo...) posso cominciare a postare qualche fotina!
Purtroppo per una serie di disguidi, diciamo così, mi sono persa la settimana della moda. Devo ammettere che ero abbastanza curiosa di vedere la capitale francese immersa in quell'atmosfera, ma per ora rimarrò con il dubbio.
La cosa che più mi è dispiaciuta è stata non poter incontrare la mia cara amica blogger Miss BaiLing, avete letto i suoi favolosi resoconti sulle sfilate? Se non l'avete ancora fatto correte e preparatevi per un po' di sana invidia!

Mi sono fermata quattro giorni e, visto che ero già stata diverse volte a Parigi, ho evitato le tradizionali tappe turistiche ( qualche museo non poteva mancare però!) e ho cercato di vivere un po' la città.
Devo confessare, non linciatemi, che non sono una fan accanita di Parigi.
Per carità, è bellissima con un sacco di meraviglie storiche e artistiche, ma non ne ho mai subito il fascino...
In questi giorni ho cercato di ricredermi e continuerò a farlo visto che nel prossimo anno ci andrò abbastanza di frequente.
Paolo si è trasferito lì per lavoro e penso andrò a trovarlo spesso!

Una cosa che però mi è sempre piaciuta da morire di questa città sono i mercatini vintage, adoro rovistare tra le cose "vecchie" e puntualmete innamorarmene perdutamente.
Questa volta ho addocchiato una coppia di poltrone anni '60 davvero bellissime, ma dal prezzo stratosferico purtroppo... Sarebbe stato divertente capire come cavolo fare a spedirle in Italia!
Non sono comunque tornata a mani vuote, Paolo mi ha regalato una borsettina in coccodrillo sempre anni '60! Non ho ancora le foto , ma ve la mostrerò al più presto!
Dentro c'era anche una lettera, nascosta in una taschina laterale, datata 1972 ho sperato fosse una lettera d'amore, ma nonostante il mio scarsissimo francese mi pare di aver intuito che si tratta di tutt'altro... Cécile, la prossima volta che ci vediamo te la faccio tradurre!

Vi lascio con qualche foto del mercatino, non è adorabile la seggiolina della prima foto? E tutte quelle tazze? Maledetto aereo...



















9 commenti:

ValeF ha detto...

ciao, cara! ma sai che la scorsa settimana ero venuta a trovarti per un saluto e mi ero trovata davanti a blog chiuso!?? sono rimasta malissimo!! infatti ero indecisa se inviarti una mail per chiederti se fosse tutto ok! sono anche contenta di apprendere che con Paolo tutto ok ;-)
bellissime come sempre le tue foto! che bella quella voliera!

songshu ha detto...

ecco, mi torna la voglia di andare a Parigi, giusto per capire se tornando una seconda volta potrei riuscire ad apprezzarla di più.. nemmeno io ne ho subito il fascino e oltretutto (mea culpa, ma anche il maltempo ha avuto la sua parte), non ho visto nemmeno UN mercatino! sigh.
Visto che ci tornerai spesso, conto in una serie di consigli guida! Magari tra un anno potrò tornarci e apprezzarla grazie a te :D

irene ha detto...

@Vale:Ciao tesoro! guarda ero proprio disperata, temevo che andasse tutto perso... per fortuna sono rieusciti a risolvere il problema! Si con Paolo la cosa è rientrata, è un po' complicato, ti racconterò in separata sede...
bacioni

@Songshu: Ciao carissima! allora non sono l'unica a non amare folemente Parigi, comunque con questi viaggi spero di ricredermi e di scoprire dei posticini carini da segnalarvi!
Io la trovo terribilmente sporca, è una cosa che mi fa andar fuori di testa, la mia città perfetta continua a rimanere Singapore: tremendamente pulita, tanto da poter mangiare per terra!

Cool Bites ha detto...

Sooo beautiful photos Irene! I do love the ancient telephone, it's amazing...
I've missed your posts so much ;)

kss

clorofilla (zuckerfrei). ha detto...

mamma che belli quei libri 'polverosi' <3

Ms. Bunbury ha detto...

Ciao bella! Bene...fiuuuu! tante buone notizie. Anche io l'altro giorno mi sono trovata a leggere: la pagina che stai cercando è inesistente!!! Cattivo blogger, cattivo. Vedo che anche la vita personale ha delle novità... In bocca al lupo! E non perdere di vista te. Quello è l'importante. ;-) Anche io non sono fanatica di Parigi. Non mi ha fatto innamorare, non ho ritrovato nella realtà la poesia che vedevo nei film o di cui sentivo parlare. E' una bella città senz'altro. Ma non è scoccata la scintilla.. Un bacione e a presto! msbx

Carmen ha detto...

anch'io non ho subito più di tanto il fascino di Parigi quando ci sono stata però sono impazzita per i mercatini (e nel mio caso maledetta valigia formato Barbie che sono stata costretta ad adoperare per via di EasyJet).

VerdeMenta ha detto...

Tra te e BaiLing mi fate morire d'invidia coi vostri viaggi!! Io invece di Parigi mi sono innamorata in un weekend, l'unica volta in cui ci sono stata. Mi piacerebbe molto tornarci, anche perchè ho visto solo le parti più turistiche. Bellissime queste foto, immagino che i mercatini vintage parigini siano proprio fantastici!

BaiLing ha detto...

Amica che bello che il tuo blog e' riapparso!!
Anche a me e' dispiaciuto un sacco non poter passare qualche giorno insieme, ci saremmo divertite un sacco in giro per sfilate :-)
Queste foto sono bellissime e non vedo l'ora di vedere la borsetta vintage!!!
Io non sono mai stata a visitare i mercatini delle pulci a Parigi: il pensiero di non poter comprare quasi nulla causa aereo mi ha sempre frenata!
Baci :-***