04/10/12

Dreaming about: Givenchy boots

Ah, ma quanto sono fighi questi stivali con la ghetta di Givenchy?!!
Qualche mese fa li avevo visti indossati da una qualche gnoccolona ben vestita su un blog di street style e nella mia piccola testolina malata l'ossessione aveva attecchito senza problemi. Figuriamoci, stiamo  parlando di scarpe! Poteva essere altrimenti?

Durante un giretto per negozi con l'amica blogger Verdementa siamo capitate all'Excelsior e chi ti trovo lì in bella mostra nel reparto scarpe di Antonia? Ma loro ovviamente!
Come spesso faccio quando ho quel vago sentore di non potermi permettere qualcosa, li ho provati, così giusto per togliermi lo sfizio.
Lo so, sono cogliona, perchè come ci si libera poi dall'ossessione dopo aver constatato dal vivo quanto sono figherrimi, quando guardantoti allo specchio già li stai mentalmente abbinando con il tuo guardaroba facendo allo stesso tempo nuovi progetti di acquisti per sfruttarli al massimo mentre il commesso stranamente gentile di Antonia non smette di sottolinera quanto ti stiano bene?! COME SI FA?!
L'unico infelice della situazione era il povero piede martoriato strizzato nello stivalazzo...
Perchè, ecco, ad essere prorio sinceri non è proprio una cosa semplice camminare con 'sti cosi.A parte il dolore ai piedi che mi han dato in quei due minuti che li ho tenuti su, il vero problema era la mobilità!
Sì, perchè per stare così belli dritti devono essere foderati di acciaio con ogni probabilità, sono rigidissimi e mi era quasi impossibile sedermi, avreste dovuto vedermi, numeri da circo! Avete presente La Tata quando si inguainava in quei vestiti super stretti e poi per sedersi doveva fare le contorsioni? Ecco, mi ci avvicinavo molto...
Sarà che la mia gambetta corta non si presta particolarmente a questo modello, sarà che è stato "progettato" per uno stacco polpaccio da modella, sarà che sono semplicemente incapace, ma erano davvero difficile da portare...
Questo non mi avrebbe comunque fermata, sono certa che con un po' di esercizio li avrei portati egregiamente, sarebbero diventati una seconda pelle, ah si!
Ci ha penato invece il prezzo a fermarmi, giusto quei 1390 euri di cui al momento non dispongo... Me misera!

Che faccio mi butto sulla versione lowcost di Zara? E ti pareva se Zara non veniva in aiuto di noi poverelle dal portafoglio piangente! In realtà non mi convincono, perchè la cosa strafiga di questi stivali secondo me è la ghetta che copre completamente il piede e li fa assomigliare allo sivaletto di Candy Candy!
Quelli di Zara invece sono una via di mezzo che non mi convince affatto, meglio farne a meno a questo punto!

Voi che ne dite? Sono malata?

PS: Io li ho provati nella versione chiara della seconda foto, e dopo qualche resistenza iniziale ( ero fissata con quelli neri), devo dire che meritavano proprio!

Sopra: Zara; sotto :Givenchy

15 commenti:

Eva ha detto...

Ad essere belli son belli e sono anche moooolto eleganti xò dai oltre 1000 neuro mi sembra davvero uno schiaffo a chi non arriva a fine mese... cmq ti dico a mia : o aspetti i saldi e magari li trovi ad un prezzo, lo stesso alto, ma sicuramente più accettabile oppure ti butti sulla versione di zara che, non è la stessa cosa, ma (guarda a me sembra anche più carina xkè la scarpa si vede )almeno hai un qualcosa di simile... io mi accontenterei della seconda scelta sai? magari coi soldi che risparmi ti compri un altro eventuale paio ;-))) Bacioni Irene!!

Patalice ha detto...

a me piacciono veramente tantissimo...

irene ha detto...

@Eva: a dire il vero anche con i saldi non ce la farei a prenderli, sarebbe comunque troppo! Poi come dici, tu più di 100 euro per delle scarpe dovrebbe far riflettere... Quelle di Zara non mi fanno impazzire, ma dal vivo non le ho ancora viste, chissà magari provandole mi convinco!
un bacione cara

@Patalice: anche a me purtroppo... devo smetterla di puntare scarpe fuori dal mio budget maledizione!
baci

BaiLing ha detto...

Amica ti dirò la verità: non mi piacciono!
Li trovo veramente innaturali in quel modo rigidi e scampanati e mi fanno veramente pensare agli stivaletti di Candy Candy!
Sarà che tutte le degenerazioni dell'abbigliamento da equitazione mi danno sui nervi...
Comunque mi immagino la goduria di camminare con quei gambali assurdi ai piedi... brrr...
Boccio anche quelli di Zara: ghetta + tacco a vista non mi convincono per niente!

BaiLing ha detto...

Amica ti avevo scritto un commento lunghissimo che temo sia andato perso nell'etere...
Ti dicevo che devo essere sincera: questi stivali non mi piacciono per niente!
Sono rigidi, troppo scampanati ed hanno una forma innaturale... sembrano davvero gli stivaletti di Candy Candy!
Sarà che tutte le degenerazioni dell'abbigliamento da equitazione mi danno sui nervi... ma la ghetta modificata così è proprio snaturata e già mi immagino come si ridurrà il cuoio che striscia sull'asfalto nella parte posteriore dello stivale!
Oltretutto li ho visti in diverse foto di street style e stanno malissimo a tutte perché arrivano a metà ginocchio ed ovviamente impediscono di piegarlo per camminare!
Lo stivale o è a metà coscia o è al limite dell'osso del ginocchio.
A metà rotula proprio no!!!
Boccio anche il modello di zara: ghetta + tacco a vista non mi convince.
E ti consiglio invece una cosa: perché non te li fai fare su misura da qualche artigiano che fa stivali da equitazione?
Non solo spenderesti decisamente meno ma avrebbero anche la forma e la dimensione giusta per le tue gambe così belle e sottili!
:-***

Eva ha detto...

Io preferisco prendere delle "ispirazioni" ma cmq buone ad un buon prezzo (80/100/200 euro) ed avere ne più di qualcuna piuttosto che un solo paio da 1000 € poi però sono scelte e gusti.. prova quelli di zara e vedi magari riusciranno aconiugare più valori positivi (prezzo, qualità, comodità) e allora sarà un affare prenderle... fai tu noi aspettiamo ;-)

irene ha detto...

@BaiLing: vero che sembrano quelli di Candy Candy ?!!! Allora non sono solo io!
Comunque hai centrato il punto, sono importabili per la scomodità, è impossibile piegare la gamba! Mi sentivo una deficiente...Certo, devo confessare che se fossero costati 200 euro ci avrei provato.
Quelli di Zara sono una via di mezzo che dice poco secondo me. Mi piace l'idea dell'artigiano invece, conosci qualche nome a Milano?
un bacione

@Eva:Ultimamente zara ha fatto proprio delle belle scarpine, ma la loro versione di questi stivali non mi convince. Comunque alla fine meglio così perchè la cifra è così alta che non ci posso nemmeno pensare, tra l'altro è un modello così particolare che il rischio è di stancarsene in fretta!
un bacione cara

PinkVale ha detto...

ciao, cara! è veroooo! sembrano le scarpe di Candy Candy!! non ci avevo fatto caso prima d'ora.
Io l'anno passato avevo preso quelli di Asos color cognac: due cessi che non finivano più. Troppo larghi sulla gamba, sembravano 2 tubi da stufa!Rispediti indietro immantinente.
Questi in foto sono belli, ma, essendo così scomodi, sono fatti per gente che ne ha altre millemila di scarpe scomode e dal budget pressochè illimitato.
Io traggo anche soddisfazione dal portarle, le mie cose. Magari non metto le scarpe più strane che ho tutti i dì, ma che almeno quelle volte non siano una tortura mortale!! poi ricordiamoci che gambe e piedi tengon su tutto il castello!!
Un bacione

irene ha detto...

@Vale: ahahahah hai ragione mia cara! Se le zampogne cedono, cede tutto quanto! Va bè, comtinuerò a sbavargli dietro ancora per un po' e poi li archivierò in modo definitivo!
bacio

Ms. Bunbury ha detto...

Oddio irene...sono bellissimi. A me la loro linea toglie il fiato! E confermo, SONO quelli di Candy. OK, saranno importabili e scomodissimi, ma quanto sono belli da guardare? Io lo capisco che te ne sei innamorata! Come te, non me li potrei mai permettere, mai. E più che altro, non avrei il coraggio di spenderci quei soldi. Ma la loro forma è da urlo!
Quelli di Zara non co si avvicinano nemmeno lontanamente.
L'idea di questa ghetta che si allunga è troppo bella!!!
Ho visto degli stivali simili a dirla tutta, nella collezione di Miu Miu di qualche anno fa... ma erano genere sportivo.
Che dire... non resta che rimirarli e sognare... Almeno sai che sono pressochè importabili, no? E' già un a consolazione! un bacio!!! msbx

Ady ha detto...

splendidi, ma direi che quelli zara non sono la stessa cosa, diamogli tempo, magari tra tre mesi li fa identici e noi poverelle li potremo avere, baci ady

Angela ha detto...

Allora...mi piacciono e non mi piacciono. Mi spiego...è la classica cosa che vista addosso alle altre ma non su di me...il prezzo poi è decisamente proibitivo.

La versione di Zara invece non mi piace neanche un poco...

Un bacio,

Angela!

I's garden ha detto...

Cavolo...decisamente impegnativi :) anch'io li avevo visti su qualche blog, ma adesso che me lo hai fatto notare...è vero che fanno molto Candy Candy :)
Robi

Chiara ha detto...

Lo stivaletto di Candy Candy...Oddio è proprio lui! Se vinciamo al Lotto te li prendo così sarò la tua miss Pony ahahah :D!
Comunque, facciamo le serie...Molto particolari, ma non portabili da tutte. Però...Candy Candy...Aaaah!

TheSweetColours ha detto...

Sinceramente? Non mi piacciono molto... Ritengo che rendano la gamba piú corta, e poi...1400 euro per un paio di stivali? No! No! Poi tu dici che inizialmente sono anche scomodi... PS ho dato un'occhiata al tuo blog, mi piace, mi sono iscritta!